Alfonso Sciarratta stupisce ancora

30 gennaio 2023

Il cardiologo di Siculiana protagonista nel deserto

Ennesima impresa sportiva dello stacanovista medico cardiologo Alfonso Sciarratta, l’ultima impresa in ordine cronologico è la “Oman desert marathon“ gara a tappe nel deserto, 165 km da svolgersi in 4 tappe, dove gli atleti devono gareggiare in piena autosufficienza cioè ogni concorrente deve portare con se tutto l’occorrente per sopravvivere per quei giorni, vengono messi a disposizione solamente acqua e tende. Come dicevano quattro le tappe da percorrere: 47 km di distanza il primo giorno, 55 km il secondo giorno, 42 km di corsa notturna il terzo giorno e 21 km il quarto e ultimo giorno.
Alfonso Sciarratta medico con la passione della corsa, ormai runner conosciuto in tutto il panorama nazionale per le sue imprese, il suo motto “ nella maratona mi annoio, è troppo corta”, tesserato per i colori sociali della Pro Sport Ravanusa continua a stupire tutti nonostante il suo anno di nascita segna 1955.
Tutti i concorrenti hanno affrontato le dune in solitaria. Il sole cocente di giorno, alternato a freddo la sera e la notte, le dune alternate a piste battute sono gli scenari che hanno che i corridori hanno incontrato
L’infermeria al campo era sempre visitata per le piaghe e le vesciche, ma ognuno dei concorrenti il giorno dopo ripartiva senza esitazioni.
La manifestazione si è conclusa con una cerimonia di gala alla presenza dello Sceicco Ali Bin Ahmed.
A vincere l’edizione 2023 della gara è stato il marocchino Mohammed El Morabity nella categoria maschile dell'ottava edizione, con un tempo totale di 14:13:15. La svizzera Corina Sommer ha primeggiato tra le donne col tempo di 19:39:28.
Partecipanti di caratura internazionale provenienti da diverse parti del mondo, tra cui Italia, Germania, Polonia, Regno Unito, Marocco, Francia, Spagna, Belgio, Ucraina e Svizzera.
La manifestazione si è conclusa con una cerimonia di gala alla presenza dello Sceicco Ali Bin Ahmed.
 

Altre Pagine

26 marzo 2024

Officine Sportive Educative, a Ravanusa la conferenza del progetto Sport e Salute "Carceri"

 
08 marzo 2024

Sono stati ben 72 gli atleti che si sono confrontati in occasione del Campionato Regionale di Calcio Balilla Paralimpico svolto a Ravanusa presso il Centro Multiservizi.

 
24 febbraio 2024

Il concentramento regionale di basket paralimpico per atleti con disabilità intellettiva e relazionale organizzato dalla Pro Sport Ravanusa, si trasforma in una festa di inclusione con gli atleti professionisti della Fortitudo Agrigento che militano in serie A2. Un ottimo segnale inoltre di come il territorio si sta preparando ad essere Capitale della Cultura 2025, anche attraverso momenti di inclusione sportivi.

 
A.S.D. PRO SPORT RAVANUSA A.P.S.
VIA MACHIAVELLI
RAVANUSA
92029
Tel: 3383024593
Cf: 00000000000